APPUNTAMENTI IN BOTTIGLIA - ottobre/novembre 2015 – numero 70


Arte, vino e solidarietà

La campagna artexvino=acqua, ideata e promossa dal 2003 dall’Associazione Arte Continua, rappresenta un nuovo modo di operare nell’ambito della solidarietà che vede convergere artisti di riconosciuta fama mondiale e alcune tra le cantine italiane di maggiore qualità verso un unico obiettivo, portare aiuto concreto in aree disagiate del mondo. Lunedì 26 ottobre al Piccolo Teatro Studio Melato di Milano, nell’asta di raccolta fondi, organizzata in collaborazione con Sotheby’s, verranno messi in vendita set di vini in edizione limitata contenenti sei bottiglie, più una magnum, di differenti produttori, scelti dal wine expert Gelasio Gaetani d’Aragona Lovatelli, le cui etichette numerate e firmate dagli artisti saranno realizzate da affermati nomi dell’arte contemporanea mondiale selezionati dal curatore Hou Hanru, Direttore Artistico del MAXXI di Roma.

Gli abbinamenti tra cantine e artisti sono:
Adel Abdessemed per Castello di Gabiano,
Antony Gormley per Tenimenti d’Alessandro,
Carsten Höller per Allegrini, Jannis Kounellis per Tenuta San Guido,
H.H.Lim per Planeta, Yan Pei Ming per Lungarotti,
Kiki Smith per Nino Franco Spumanti.

In questo caso i fondi raccolti con artexvino=acqua verranno interamente devoluti a sostegno del progetto di cooperazione internazionale Jeunes Filles pour l’Agro. Un’iniziativa promossa dalla Fondazione Milano per Expo 2015, a supporto del tema di Expo “Nutriamo il pianeta, energia per la vita”, per lo sviluppo professionale nella filiera agro-alimentare delle giovani donne africane della regione della Savane, a nord del Togo.
La possibilità di intervenire con un metodo innovativo alla raccolta dell’acqua necessaria per i terreni gestiti dalla cooperativa di donne, permetterà di continuare a migliorare l’intervento progettuale che aveva l’obiettivo di valorizzare risorse agricole locali importanti quali il pomodoro e alcuni frutti locali. Il progetto ha coinvolto 250 giovani donne non scolarizzate, sostenendole dalla formazione fino al processo di produzione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti. Con l’affiancamento dell’ONG italiana Movimento Lotta Fame nel Mondo di Lodi sono state avviate 5 cooperative agricole e lanciate sul mercato locale 2 linee di 8 prodotti: due differenti formati di concentrato di pomodoro Tomatogo e sei succhi e nettari di frutta Fruitogo (mango, ananas, cocktail di frutti, tamarindo, zenzero, ibisco). Oggi, dopo tre anni di lavoro, le 250 beneficiarie, socie delle cooperative, hanno un inquadramento professionale e un ruolo sociale riconosciuto.

Ora per consolidare e ottimizzare l’attività di produzione e trasformazione della materia prima si rende necessario dotare le cooperative di nuove potenzialità, strumenti e mezzi per recuperare e mettere in coltura i terreni della fascia saheliana nord togolese a rischio di desertificazione e degrado. L’obiettivo specifico della raccolta fondi sarà quello di finanziare l’acquisto di un mezzo movimentazione terra per la raccolta in situ d’acqua, in particolare per quei terreni di coltivazione del progetto a rischio di siccità.

EDICOLA ON LINE
    
GLI EVENTI DI SWAN GROUP